Vai al contenuto

Infedeltà aziendale: come verificare la lealtà dei soci

Il termine infedeltà aziendale indica tutte le azioni e i comportamenti dei soci e dei dipendenti che infrangono l’obbligo di fedeltà e che si concretizzano in diversi modi:

  • concorrenza sleale;
  • diffusione di dati e informazioni di natura confidenziale o riservate.

Proprio la divulgazione di dati sensibili, brevetti e prototipi sono i casi più frequenti per cui si chiede l’intervento di un’agenzia investigativa come Andrea Quarta Investigazioni per verificare la lealtà dei soci. Vediamo allora cosa dice la legge al riguardo.

Tutte le leggi sull’infedeltà aziendale

La norma di riferimento per quanto riguarda il reato di infedeltà aziendale dei soci è l’articolo 2105 del Codice Civile dedicato all’Obbligo di Fedeltà, che comprende anche l’infedeltà dei dipendenti. In particolare, la legge dichiara che:

Il prestatore di lavoro non deve trattare affari, per conto proprio o di terzi, in concorrenza con l’imprenditore, né divulgare notizie attinenti all’organizzazione e ai metodi di produzione dell’impresa, o farne uso in modo da poter recare ad essa pregiudizio”.

In altre parole il dipendente, ma anche il socio, non devono adottare comportamenti sleali e lesivi nei confronti dell’azienda per cui lavorano. Da un lato, quindi, è vietato svolgere attività concorrenziali e dall’altro va mantenuta la riservatezza sulle informazioni.

L’art. 2106, invece, definisce le sanzioni disciplinari che si applicano al dipendente che non rispetta l’obbligo di fedeltà verso l’azienda e manca, ai sensi dell’art. 2104, della “diligenza richiesta dalla natura della prestazione dovuta”. Entrando nel dettaglio, l’art.2106 dichiara che: “L’inosservanza delle disposizioni contenute nei due articoli precedenti può dar luogo all’applicazione di sanzioni disciplinari, secondo la gravità dell’infrazione e in conformità delle norme corporative”.

Il principale riferimento normativo per quanto riguarda le sanzioni in caso di infedeltà dei soci è tuttavia l’art.7 della legge 300/1970, che stabilisce che il datore di lavoro deve definire un regolamento e renderlo noto mediante affissioni in un luogo accessibile a tutti. Inoltre, i soci e i dipendenti che compiono infedeltà aziendale hanno diritto di rilasciare una dichiarazione a propria difesa prima di essere sanzionati.

In ogni caso è escluso il licenziamento, come riporta la legge n.604/1966 nell’art.3: “Il licenziamento per giustificato motivo con preavviso è determinato da un notevole inadempimento degli obblighi contrattuali del prestatore di lavoro ovvero da ragioni inerenti all’attività produttiva, all’organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa”.

Come indagare sull’infedeltà aziendale dei soci

Le investigazioni sull’infedeltà aziendale dei soci vengono affidate ad un’agenzia investigativa e si sviluppano su più livelli. In particolare viene studiata la fattibilità del caso e solo successivamente si procede ad indagare su fatti e comportamenti che fanno venir meno il rapporto di fiducia. L’infedeltà aziendale dei soci è sicuramente uno dei problemi più gravi per le aziende, che può portare alla destabilizzazione interna andando a minare la reputazione stessa dell’azienda.

In ogni caso l’attività di indagine investigativa condotta da Andrea Quarta Investigazioni si conclude con la redazione di una relazione finale, che contiene quanto emerso nel corso dell’indagine e può essere presentata come prova documentale in sede di giudizio.

Indagini per infedeltà aziendale: un investimento in sicurezza

Un’indagine investigativa sulla lealtà dei soci è un investimento in sicurezza, dato che il socio infedele rischia di mettere in atto azioni di concorrenza sleale e comportamenti lesivi per l’azienda. Per questo sempre più imprenditori richiedono l’intervento di un’agenzia investigativa incaricata di scoprire e provare atti illeciti e scorretti come:

  • divulgazione di informazioni riservate;
  • atti di sabotaggio industriale;
  • atti di spionaggio industriale.

In conclusione, rivolgersi ad Andrea Quarta Investigazioni significa investire nella sicurezza dell’azienda, tutelare i suoi interessi e salvaguardarne la sopravvivenza nel breve, medio e lungo periodo.

Investigazioni Andrea Quarta